#ShareCroatia and Molaris

#LikeCroatia and Molaris

Attenzione
  • Fallito caricamento file XML
DobrinjDOBRINJ – Dobrinj (Dobrigno), con lo sguardo rivolto verso l'interno, sorge tra il versante nord-orientale e l'area centrale dell'isola di Krk.

Come tutti i borghi medievali, anche Dobrinj – tra i più antichi castellieri dell'isola – sorge su un colle i cui erti pendii guardano a nord e ad est. Il suo antico nome ed i toponimi che la riguardano confermano la sua origine pre-illirica. La prima testimonianza scritta di Dobrinj risale al 1100 e si riferisce a quell'atto di donazione "dell'illustre Dragoslav" scritto con i caratteri glagolitici della lingua vetero-croata.
Nello stesso documento si fa menzione anche alla cattedrale di Santo Stefano. Il museo etnografico di Dobrinj, altra tappa obbligata per chi visiti l'area, è un vero e proprio tesoro di oggetti e testimonianze remote. Tra la piazza principale e la chiesa di Santo Stefano c'è un edificio che ospita un'altra interessante e ricca collezione etnografica, quella della famiglia Barbalić.

Parlando di cucina, visitare Dobrinj e non assaggiare le sue famosissime šurlice sarebbe un peccato imperdonabile.